Il gatto del circo.

Pierrot* lavorava in un circo. Da due tre giorni dormiva nella mansarda di una sua amica, anziché con gli altri. Ma non era strano: tutti sapevano che, quando si trovavano in quella città, Pierrot si staccava dal gruppo dopo lo spettacolo e si rifugiava da questa sua amica. Nessuno sapeva se fossero fidanzati, o solo amici, ma non avevano il coraggio di chiederglielo. La amo, avrebbe risposto lui con semplicità.

Ma quella domanda e quella risposta non erano mai state fatte, restavano nell’aria, come i trapezisti in volo. Da due tre giorni un gatto miagolava con insistenza. Sorridendo, i due amici innamorati avevano pensato a una gatta in calore. La gatta sul tetto della mansarda: sembrava così romantico. Invece il gatto non smetteva mai di miagolare, e l’istinto di Pierrot e la sua amica suggeriva qualcosa di diverso. Il gatto era intrappolato da qualche parte, e gridava per dare l’allarme, sperando che qualcuno lo liberasse al più presto.

Pierrot nel circo era un tuttofare, come molti suoi colleghi. Sapeva arrampicarsi, ed era molto snodato.

– Vado io.

– Dietro al comignolo, alla sbarra di metallo?

– Sì, rischio. Questo miagolio è insopportabile. Ho troppa pena.

Pierrot si era allungato, facendo la sua solita mossa rituale e scaramentica prima degli esercizi del circo, e si era inerpicato sul tetto. Il gatto lo aveva guardato inerme, smettendo di piangere. Lo aveva preso in tre mosse, e riportato a casa tremante. Da quel momento il gatto avrebbe girato le città del mondo insieme al circo e sarebbe ritornato alla mansarda dell’amica di Pierrot, di tanto in tanto, per una breve visita, senza mai avventurarsi sul tetto, ma riposando sul divano dopo le acrobazie della serata.

Questo racconto è liberamente ispirato da Pierrot amico mio di Raymond Queneau, Einaudi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s